Luca Nardi

Mi presento

 Ho 37 anni e sono laureato in scienze motorie, papà di Mariluce (7 anni), libero professionista (Cor et Amor di Luca Nardi partita iva n° 10115650011), esperto in giochi con approccio etico, ambito in cui vanto un'esperienza di 16 anni nello studio, nella ricerca e nell’insegnamento. Nel 2010 ho ideato e sviluppato I Giochi del Cuore a cui sono seguiti. Dopo avere vissuto un’esperienza di abuso da parte di un "amico" di famiglia in età adolescenziale ed essere riuscito a parlarne pubblicamente nel 2012, ho voluto trovare un modo semplice per comunicare e che consentisse di aiutare bambini ed adolescenti a prevenire ed affrontare un abuso, senza mai parlare esplicitamente di questo argomento, in modo da rispettare la loro sensibilità; il risultato, raggiunto unendo le conoscenze apprese durante il mio percorso formativo, con quelle maturate durante la mia esperienza di vita, é stato I GIOCHI DELLA GENTILEZZA. Oggi  I Giochi della Gentilezza  contribuiscono a diffondere la conoscenza e la pratica della gentilezza, affinché le persone possano vivere più serenamente la propria qutidianità. Sono autore del manuale I Giochi del Cuore, edito da Calzetti e Mariucci. Tra le attività ludiche che conduco con I Giochi della Gentilezza, quelle rivolte alle famiglie con bambini, attraverso le quali faccio conoscere come il gioco può rappresentare un momento prezioso per genitori e bambini per stare bene e crescere insieme. Dal 2017  impiego anche i Giochi della Gentilezza in Scatola, appositamente selezionati, per allenare alcune conoscenze gentili (per esempio: l'attenzione, la collaborazione, la memoria..).  

 

Mi occupo di

FORMARE

Mi occupo di trasmettere le conoscenze relative all'approccio ludico ed alla pratica dei I Giochi della Gentilezza. La formazione su I Giochi della Gentilezza é rivolta a: insegnanti della scuola dell'infanzia, insegnanti della scuola primaria, insegnanti delle scuole medie inferiori, genitori, educatori, allenatori sportivi, opeatori dell'infanzia (per es. animatori), altri professionisti che lavorano con i bambini.

DISEGNARE

Mi occupo di inventare, creare, trasformare e sviluppare nuovi Giochi della Gentilezza, per specifiche esigenze ed iniziative, anche su commissione, quali: campagne di comunicazione e sensibilizzazione sociale, eventi e manifestazioni, progetti ed eventi scolastici, spettacoli, attività sportive e/o ricreative, ricorrenze speciali.

ALLENARE

Mi occupo di fare conoscere ed allenare a mettere in pratica I Giochi della Gentilezza durante: seminari e corsi scolastici anche online (scuole dell'infanza, primarie e medie inferiori), corsi e laboratori per gruppi di bambini e ragazzi, seminari, corsi e laboratori per famiglie con bambini, corsi e momenti ludici personalizzati per bambini e/o famiglie, anche a domicilio, manifestazioni ed eventi sportivi e culturali, conferenze ed incontri pubblici.

 

Cor et Amor (la mia scelta di vita)

È il nome che ho pensato e raffigurato con l'immagine "dell'angelo della gentilezza", per sintetizzare il progetto sociale, che sto perseguendo, volto a diffondere la conoscenza e la pratica della gentilezza nella quotidinaità, attraverso I GIOCHI DELLA GENTILEZZA. Cor et Amor deriva dal latino e significa con il Cuore e con Amore. Io perseguo la mia scelta di vita e professionale con il Cuore e con Amore. 

Associazione Culturale Cor et Amor (insieme per)

“Il progresso umano avviene attraverso la conoscenza, il gioco rappresenta un grande mezzo di comunicazione universale per diffonderla”. Lunedì 22 Settembre 2014 insieme a Stefania Bozzalla Gros e Livia Saltetto abbiamo costituito, a Lessolo (TO), l’associazione culturale Cor et Amor, senza fini di lucro.  L’associazione, attraverso I Giochi della Gentilezza  persegue “la promozione della conoscenza, della pratica e dello sviluppo del gioco, con approccio e finalità etiche, per favorire il progresso ed il benessere umano e sociale”.   L’associazione Cor et Amor rivolge il proprio operato prevalentemente ai bambini ed a tutti coloro che vivono (la famiglia) e lavorano (insegnanti, educatori, operatori dell’infanzia) con e per loro.  Vai a www.igiochidellagentilezza.it .